mercoledì 4 maggio 2011

Urban Decay Cosmetics {summer 2011}

Ho visto che è uscita la proposta make up per l'estate 2011 di Urban Decay e non potevo non condividerla.


I saw that they released the proposal make up for the summer of 2011 Urban Decay and I could not share it.
Il primo look è composto da una zona di luce su tutta la palpebra mobile da realizzare con un ombretto molto chiaro e l'accento di colore, molto intenso e sgargiante verrà applicato nella parte superiore, si applica della matita nera su tutto il contorno dell'occhio anche all'interno e mascara.
Un tocco molto leggero di fard color pesca o rosa e un lip gloss sulle labbra.

The first look is composed of a zone of light across the upper eyelid to be achieved with a very light eye shadow and the accentcolor, very intense and loud will be applied at the top, apply theblack pencil on the edge of everything 'even within the eye andmascara.
A very light touch of peach or pink blush and lip gloss on her lips.


Il secondo look in alto è un'altra proposta estate, molto più naturale della prima, vediamo subito però che l'impostazione è la stessa, palpebra mobile molto molto chiara come un grande punto luce e applichiamo un ombretto più scuro nella parte superiore dell'occhio, usiamo la matita nera su tutto il contorno dell'occhio e mascara, labbra anch'esse molto naturali... 

The second look at the top is another proposal for the summer,much more natural than the first, but now we see that the setting isthe same, very very clear eyelid like a great light source and applya darker eye shadow on top of 'eye, we use the black pencil on the whole outline of the eye and mascara, lip also very natural ...

Per questa proposta occhi al naturale, solo mascara e una linea di matita naturale, fard rosato sugli zigomi e una bocca molto attraente con un lip gloss sui toni del rosa...

For this proposal to the natural eyes, only a line of mascara andpencil natural pink blush on the cheekbones and a mouth with avery attractive shades of pink lip gloss...

Nessun commento:

Posta un commento